Koh Kood, Ao Takian
Destinazione Thailandia L'Est

Koh Kood, le spiagge del sud ovest

Lontane da tutto

Koh Kood, le spiagge del sud ovest

Lungo la costa sud-occidentale di Koh Kood sono incastonate le spiagge di Ao Takian, Ao Klong Hin, Ao Jak e Ao Phrao. Si raggiungono percorrendo lunghe piste, in alcuni casi molto sconnesse, che si diramano dalla strada principale che si dirige verso Ao Yai, il villaggio di pescatori sulla costa sud-est. Ogni baia ha solo due o tre resort. Al di fuori di questi, ci sono solo piccoli negozi e ristoranti lungo la strada principale. Sono posti perfetti per una vacanza lontani da tutto. Non si è però completamente tagliati fuori dal mondo, perché i resort noleggiano scooter e possono organizzare tour e trasferimenti. Le spiagge sono stupende, con lunghe distese di sabbia bianca, mare blu e baie da cartolina. Man mano che ci si sposta a sud di Bang Bao, il litorale è più esposto al vento e il mare è spesso più mosso che nel resto dell’isola.

 

Ao Takian

Dopo aver lasciato Bang Bao Beach, la strada si snoda per alcuni chilometri, passando per alcune abitazioni, fino a raggiungere il bivio, sulla destra, per Ao Takian e Ao Klong Hin. Appena prima, allineate lungo il bordo della strada, ci sono capanne e bancarelle che vendono noodle. Sono ben visibili anche cartelli indicatori per Cham’s House, Pa Hin Sai e Klong Hin Beach Resort.
Appena preso il bivio, la strada subito si biforca: a sinistra porta ad Ao Klong Hin mentre dritto va ad Ao Takian. Prendendo questa via, lungo una pista in cemento si giunge a Cham’s House, bellissimo resort 4 stelle. Da qui, percorrendo una strada sterrata sulla destra si arriva a Pa Hin Sai. É un resort più semplice del precedente, con caratteristici bungalow realizzati in bambù.

Koh Kood, Ao Takian

Koh Kood, Ao Takian

La spiaggia di Ao Takian è lunga quasi 1200 metri, ed è divisa in due parti da alcune rocce. La parte settentrionale, dove è presente anche un piccolo molo in legno, è occupata da Cham’s House e Pa Hin Sai, gli unici due resort della baia. La parte centrale e quella meridionale, che insieme si allungano per 700 metri, sono intatte con palme da cocco che si estendono fino a perdita d’occhio. La sabbia, bianca e polverosa, è bagnata da un mare blu cristallino, perfetto per nuotare. Nel complesso, l’ambiente è stupendo e trasmette una grande sensazione di isolamento.

Ao Klong Hin

Al precedente bivio, sulla strada principale, prendendo la pista di sinistra si arriva all’estremità settentrionale di Ao Klong Hin. La spiaggia, lunga 400 metri, è collocata in una graziosa baia a ferro di cavallo. Anche qui sono presenti solo due resort, utilizzati quasi esclusivamente da gruppi di turisti russi: il Klong Hin Beach Resort, situato in posizione centrale, e il Montana Hut, posto sul promontorio meridionale. L’area attorno al resort è incontaminata. É presente un piccolo fiume circondato da una foresta lussureggiante e numerose palme da cocco.

Koh Kood, Klong Hin

Koh Kood, Klong Hin

Ao Jak

Tornati sulla strada principale, sempre andando verso sud e a pochi chilometri di distanza, si raggiunge il bivio a destra per Ao Jak. Seguite le indicazioni per Neverland Beach resort. Una lunga pista sterrata, abbastanza sconnessa e percorribile in 15 minuti di scooter, porta alla baia.
Ao Jak è una baia remota e incontaminata, autentica icona del paradiso tropicale. La stupenda spiaggia è una distesa di sabbia bianca lunga 500 metri, lambita da acque turchesi. L’unico resort, il Neverland, il nome con il quale viene più spesso chiamata la zona, si trova proprio al centro. Come in molte altre spiagge di Koh Kood, c’è un estuario e un fiume che separano la spiaggia e il promontorio occidentale.

Koh Kood, Ao Jack

Koh Kood, Ao Jack

Ao Phrao

Ao Phrao è la più meridionale delle baie di Koh Kood e la sua spiaggia è tra le più belle dell’isola.
Per arrivarci, si percorre la strada principale verso sud, seguendo le indicazioni per la baia, fino a raggiungere un incrocio a T. Andando a sinistra, la strada porta al villaggio di pescatori di Ao Yai, mentre andando a destra, in 5 minuti si arriva alla baia di Ao Phrao. Si passa un piccolo tempio sulla sinistra e il villaggio sulla destra.

Koh Kood, Ao Phrao

Koh Kood, Ao Phrao

La spiaggia, lunga quasi un chilometro, è rivolta a sud. Perfetta per gli amanti dell’abbronzatura. L’acqua è cristallina, tra le più limpide dell’isola. Il fondale è sabbioso e piatto, con circa un metro d’acqua con la bassa marea e due-tre metri con l’alta marea. É un posto eccellente per il nuoto e il divertimento in acqua, anche per i bambini. Ci sono solo tre piccoli resort e un paio di guesthouse nelle vicinanze della piccola comunità di pescatori che vivono lungo l’estuario, all’estremità occidentale della spiaggia. Al centro della baia, c’è l’Ao Phrao Beach Resort, rivolto principalmente a gruppi di turisti russi. Più a est, ci sono I-Lay House e The Sunshine Resort. I resort sono circondati da grandi appezzamenti non coltivati ​​e piantagioni di palme da cocco.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.