Roberto Pedroli, viaggiatore e turista

Grazie per aver visitato Mipiacelathailandia.it

Il mio nome è Roberto e negli ultimi anni ho avuto la fortuna di viaggiare spesso nel “paese dei sorrisi”, visitando molte delle province del regno.

La Thailandia è bella e affascinante ma, come qualsiasi paese, ha i suoi pregi ed i suoi aspetti negativi e a volte può essere sconcertante e frustrante.
Mipiacelathailandia.it vuole ispirare, informare, e consentire ai viaggiatori indipendenti di farsi un’idea precisa di quello che andranno a visitare.
Mipiacelathailandia.it è dove condivido le mie esperienze e le mie conoscenze, con correttezza e onestà, cercando di facilitare la strada per il viaggiatore che vorrà seguire le mie orme ed una delle mie priorità è quella di rendere le informazioni facili da trovare.
Vi invito a visitare il mio sito, a perdervi tra gli articoli e alla fine ritrovarvi a pensare “Wow, devo andare in Thailandia!”

0416_thailandia_0043-10

Roberto, viaggiatore e turista

Classe 1956, viaggiatore e turista fin dall’età di vent’anni. Ho girovagato per tutti i continenti e gli angoli più remoti del nostro pianeta. Sono sempre stato affascinato da altre culture, luoghi, tradizioni, lingue e persone. Amo apprezzare ciò che rende un paese speciale e osservarne la vita di tutti i giorni

Nel 2010 ho scelto come meta delle vacanze la Thailandia e da allora non ho più cambiato destinazione. Quest’anno sono al 15° viaggio, sviluppando sempre più forte una sorta di dipendenza verso questo paese, a tal punto da desiderare di trasferirmi in pianta stabile.

Come tanti, ho iniziato da una delle bellissime spiagge tropicali di Phuket, innamorandomi fin da subito dei colori intensi, della gentilezza delle persone e dell’atmosfera di spensieratezza che si percepisce bene in ogni dove. Di spiaggia in spiaggia, da isola a isola, fino a viaggiare in molte delle province del regno.

0815_thailandia_0037-4
Nel dicembre del 2013, nasce Mipiacelathailandia.it su Blogger, come diario per far sapere a parenti e conoscenti dove ero, cosa stavo facendo e per far vedere che la Thailandia non è interessante solo per le spiagge e per le “bar-girls”.
Nell’organizzare i miei viaggi, a volte al di fuori dei sentieri normalmente percorsi dai turisti, mi sono reso conto quanto fosse difficile trovare informazioni utili, soprattutto in italiano.

Da qui, nella primavera del 2014, l’idea di trasformare il blog, in un sito informativo con dominio indipendente, grafica, foto e testi migliorati.
Nel corso del 2015, prosegue il processo di miglioramento, concentrato soprattutto sulle fotografie. Ora il grande passo, il passaggio a WordPress con un abito tutto nuovo, da blogger serio. Tutto curato da Ilaria Baigueri, che ha saputo con grande pazienza tradurre in realtà tutte le mie fantasie.

Gli articoli sono lo spazio dove prima raccolgo le informazioni che utilizzo per organizzare le mie visite. E poi, terminato il viaggio, integro il tutto con la conoscenza diretta del posto e le mie fotografie. E’ essenzialmente l’album dei ricordi che mi ha spinto a viaggiare in modo molto più consapevole e a mantenere sempre viva l’esperienza vissuta.

0816_thailandia_0096

Ma perché mi piace così tanto la Thailandia

Mi piace perché è quasi tutto a buon mercato. Non è il paese più economico del sud-est asiatico, ma è ancora possibile trascorrere una bella vacanza senza andare in fallimento. Il rapporto qualità/prezzo è davvero eccezionale.

Mi piacciono le spiagge del sud, le lunghe distese di sabbia bianca finissima bordate da una lussureggiante vegetazione, le acque calde e cristalline dove è possibile nuotare per ore circondati da pesci coloratissimi.

Mi piacciono le montagne del nord, con le loro rigogliose foreste, ricche di tantissime specie di fiori e di animali selvatici, abitate da molte minoranze etniche che hanno mantenuto molte delle loro tradizioni secolari.

Mi piacciono i templi, ce ne sono migliaia sparsi in tutto il paese. Le cerimonie, i monaci che camminano in fila per la questua mattutina, le statue del Buddha che emanano tanta pace e serenità.

0416_thailandia_0074
Mi piace la cucina, tra le più raffinate al mondo. Con una varietà incredibile di piatti ed infinite declinazioni regionali. Con i loro sapori forti e molto strani per i nostri palati. Difficile rimanere a stomaco vuoto perché si può trovar da mangiare in ogni dove. Dalla semplice bancarella, dove un buon pasto costa pochi spiccioli, fino al ristorante di lusso.

Mi piace perché è davvero facile da spostarsi da un luogo all’altro. I mezzi di trasporto sono ben organizzati, veloci, comodi ed economici. Per le destinazioni più famose si ha la possibilità di scegliere tra aereo, treno, autobus o auto, sempre a prezzi ragionevoli.

Mi piace perché è sempre caldo. Anche nella stagione fredda, si può sempre uscire in t-shirt, pantaloni corti e infradito.

Mi piace la capitale, Bangkok. Caotica, rumorosa, inquinata, che non dorme mai. Ma quanto è bella, ricca di fascino e di contrasti. Un “melt pot” incredibile di razze e culture. In grado di stupirvi e incuriosirvi ad ogni angolo e ad ogni passo.

Mi piace il popolo Thai. Con noi turisti sono accoglienti, disponibili, sempre sorridenti. Socievoli, spensierati, festaioli, “mai pen rai” cioè non ti preoccupare troppo è il loro motto. Con un grande rispetto per gli anziani. Sempre pronti ad inchinarsi davanti ad una statua del Buddha o alla fotografia del loro amato re.

Mi piace perché anche viaggiando da solo, non ho mai sofferto di solitudine. Ho sempre trovato qualcuno disposto ad aiutarmi quando ne ho avuto bisogno, a scambiare qualche chiacchiera, condividere un pasto o un evento speciale.

Contattami

Se vuoi lasciarmi un messaggio, chiedere informazioni o farmi un saluto, compila il modulo. Ti risponderò al più presto.