Cambogia Destinazione Sud Est Asiatico

Ta Som, Angkor

Tempio minore costruito alla fine del XII secolo

Ta Som è un tempio buddista e fu costruito dalla fine del XII secolo da Jayavarman VII. Si trova ad est di Neak Pean, in prossimità del lato est del prosciugato baray Jayatataka. Il re dedicò il tempio al padre. Il tempio ha una pianta che riporta su una scala limitata e semplificata la planimetria di complessi buddisti di Jayavarman VII più famosi, quali Ta Prohm, Preah Khan e Banteay Kdei. L’entrata ad est è quella principale.

Il tempio

Il terzo muro di cinta in laterite, che misura 240 x 200 metri, è un’aggiunta posteriore. Presenta due gopura sull’asse est-ovest con torri, dalle facce scolpite sui quattro lati. Il gopura orientale ha tre frontoni con scene della vita di Avalokitesvara.

All’interno del terzo recinto c’è un fossato che circonda la seconda cinta, anch’essa in laterite con due gopura corrispondenti all’entrata principale.

La prima cinta costituita da una galleria in laterite, ha quattro torri d’angolo e quattro gopura. Sono presenti anche due “biblioteche” nelle posizioni usuali agli angoli SE e NE.
Il lato esterno della prima cinta è ornato con  numerose pregevoli statue di devata.

Il santuario centrale è a croce, con la cella aperta verso i quattro punti cardinali con altrettanti vestiboli, sovrastati da quattro piani e conclusa con un doppio fiore di loto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.