Destinazione Thailandia Il Centro Lopburi

Ban Wichayen, Lopburi

La prima ambasciata francese in Thailandia

Ban Wichayen, la prima ambasciata francese in Thailandia

Ban Wichayen fu la residenza della delegazione diplomatica francese e di Constantine Phaulkon, un avventuriero greco che dal nulla  riuscì a diventare il confidente di fiducia di Re Narai il Grande.
Nel 1685, il re diede il permesso a Phaulkon di costruire Ban Wichayen sul lato nord di Lopburi. Quasi certamente furono impiegati gli stessi architetti che costruirono il palazzo di Re Narai e il grande complesso fu realizzato in un mix di stili francese e thailandese.

Ban Wichayen, la prima ambasciata francese

Ban Wichayen, la prima ambasciata francese

Dove si trova

Ban Wichayen si trova nel centro storico della città di Lopburi, a 300 metri a nord del Palazzo del Re Narai e 400 metri ad ovest della famosa attrazione di Lopburi, il Phra Prang Sam Yod. L’ingresso principale si trova su Wichayen Rd. Trovandosi sulla strada tra il palazzo reale ed il tempio delle scimmie, si può fare una breve sosta e 30 minuti sono più che sufficienti per visitare le rovine di questa importante residenza.

Orari di visita

Ban Wichayen è aperto tutti i giorni, tranne le festività nazionali, dalle 8:30 alle 16:00. Il biglietto d’ingresso costa 50 baht.

Ban Wichayen, l'ingresso

Ban Wichayen, l’ingresso

Gli edifici

Ban Wichaien, circondato da alte mura, è formato da parecchi edifici di grandi dimensioni di cui purtroppo rimangono solo i muri perimetrali. Come si può vedere dalla planimetria, gli edifici possono essere raggruppati in quattro sezioni.

Ban Wichayen, mappa della residenza

Ban Wichayen, mappa della residenza

A sinistra dell’entrata principale c’è la residenza di Phaulkon

Ban Wichayen, la residenza di Phaulkon

Ban Wichayen, la residenza di Phaulkon

Al centro c’è la Chiesa Cattolica

Ban Wichayen, la chiesa cattolica

Ban Wichayen, la chiesa cattolica

A destra c’è la residenza della delegazione francese, di cui rimane l’ala ovest e l’ala est.

Ban Wichayen, residenza della delegazione francese

Ban Wichayen, residenza della delegazione francese

Nell’angolo nord-ovest ci sono i resti delle abitazioni del personale di servizio, le cucine e altri edifici ausiliari.

Cenni biografici su Constantine Phaulkon

Constantine arrivò in Thailandia nel 1675, come mercante alle dipendenze della British East India Company. Aveva un dono particolare per le lingue e rapidamente acquisì padronanza della lingua Thai, un’abilità che lo portò a lavorare come traduttore per il re Narai nei suoi rapporti con i commercianti stranieri. Nel giro di pochi anni il suo fascino e abilità impressionarono il re così tanto che riuscì a diventare primo ministro, occupandosi delle Finanze e degli Affari Esteri. Phaulkon usò il suo posto per ottenere condizioni commerciali favorevoli che lo portarono a diventare molto ricco. La sua rapida ascesa al potere e lo stile di vita senza scrupoli gli valsero l’ira della nobiltà Thai e della comunità del commercio estero. Il suo mandato finì tragicamente quando il fratello adottivo del re Narai organizzò un colpo di stato nel 1688.
Potete approfondire la biografia di Constantine su wikipedia.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.