La baia di Thong mai Pan
Destinazione Thailandia Il Sud

Le spiagge di Thong Nai Pan, Koh Phangan

Perfette per gli "honeymooners"

Le spiagge di Thong Nai Pan, tra le mie preferite

Ho pensato di dedicare un articolo alle due spiagge di Thong Nai Pan, tra le mie preferite, sperando di ispirarvi a trascorrere una vacanza in questo posto stupendo. Quest’anno, a giugno nel pieno della bassa stagione, ho avuto modo di soggiornarvi per due settimane e apprezzarne in profondità il loro fascino.

Thong Nai Pan

Thong Nai Pan Yai

Due belle spiagge, acque cristalline, palme imponenti, due cascate nascoste nell’interno e grandi rocce di granito rendono l’area un paradiso per gli amanti della natura. Thong Nai Pan si è sviluppata sin dai primi giorni del turismo a Koh Phangan fino a diventare una delle mete più rinomate dell’isola. La spiaggia di Thong Nai Pan Noi è considerata tra le migliori della Thailandia ed è luogo ideale per chi vuole trascorrere una splendida luna di miele.

Thong Nai Pan

Thong Nai Pan Noi

Il significato del nome

Thong Nai Pan significa “la baia di Pan”, che secondo le storie locali, fu un uomo che rese ottimi servizi al suo re e come premio ricevette la proprietà dei terreni della baia. Su alcune vecchie mappe l’area viene chiamata “Tong Tapan” (“Tong” è una variante ortografica di “Thong”) che significa “baia del vecchio Pan”. Alcune delle più antiche famiglie della zona sostengono di discendere dal semi-leggendario “Pan”. A Thong Nai Pan Noi (piccola baia di Pan) alcune attività usano “Pan” nei loro nomi: Thong Tapan, Tapan Noi e Panviman.

Dove si trova e come arrivare a Thong Nai Pan

Thong Nai Pan si trova nell’angolo nord ovest dell’isola di Phangan, nel sud della Thailandia. Un tempo era difficile da raggiungere: o via mare o attraverso un’impervia pista sterrata, tra montagne e foreste. Le cose sono però cambiate: la strada è ora interamente di cemento e in ottime condizioni. Gli appassionati motociclisti apprezzeranno molto il percorso, che offre tra l’altro ottimi punti panoramici. Thong Nai Pan Yai è il centro amministrativo della zona, dove troverete una scuola, una piccola clinica, un tempio, un ufficio postale e la polizia. A Yai ci sono anche alcuni minimart e un negozio dove è possibile acquistare frutta e verdura.

Le due spiagge di Thong Nai Pan

La grande insenatura è molto profonda e riparata. Le sue acque sono quasi sempre calme e offrono riparo a numerose imbarcazioni. Non c’è una barriera corallina ed è sempre possibile nuotare, anche in condizioni di bassa marea. Ospita due spiagge, Thong Nai Pan Noi e Thong Nai Pan Yai. La spiaggia di Yai a sud è più lunga di Noi. Entrambe hanno sabbia fine e bianca e sono orlate di palme e alberi, che donano ampie aree ombreggiate. Sono separate da un promontorio, dove si trova l’hotel Panviman, e tra una e l’altra ci vogliono circa 40 minuti a piedi. A nord di Thong Nai Pan Noi c’è una piccola cala, che accoglie la spiaggia del Santhiya, lussuoso resort costruito tutt’attorno sulla collina. É pubblica, si raggiunge facilmente con un sentiero, ma non è particolarmente attraente in quanto la sabbia è molto meno fine.

Thong Nai Pan

Thong Nai Pan, le due spiagge

I resort

I resort delle due spiagge possono soddisfare la maggior parte dei turisti, sia in termini di servizi che di budget. Ci sono bungalow economici, resort di fascia media con piscine, lussuosi hotel a 5 stelle e ville private in affitto. Si parte da bungalow a 600 Baht, per arrivare a ville private con piscina che superano i 1.000 euro a notte.

Thong Nai Pan Noi

In generale la maggior parte delle opzioni più economiche si trovano a Yai. Luoghi come il Pen’s Bungalows, il Four Resort, il Baan Panburi, il Nice Beach Resort e il Longtail Beach Resort dispongono di semplici bungalow “fan” che sono in legno, senza aria condizionata, con solo un letto, un ventilatore, un bagno e una zanzariera.

Thong Nai Pan Yai

Al contrario, Noi è considerata “up market”, dove si trovano tra i migliori hotel di Koh Phangan. Tra questi il Buri Rasa, il Santhiya, il Panviman e il Rasananda. Le opzioni più economiche su questa spiaggia sono Phuwadee, Thong Tapan e Sandee Bungalow.

Thong Nai Pan Noi

Dove prenotare
Per quasi tutti i resort è possibile prenotare attraverso i loro siti internet o i più comuni portali come Agoda e Booking. In coincidenza con il Full Moon Party e la “peak season”, tra Natale e Capodanno, molti resort richiedono un minimo di notti di prenotazione, di solito 3.
Prezzi stagionali
Le tre fasce di prezzo, in ordine crescente, sono: bassa stagione, alta stagione e “peak season”. Queste date variano leggermente da un resort all’altro e posso essere così riepilogate:
1 gennaio – 6 gennaio: PEAK SEASON
7 gennaio – 19 aprile: ALTA STAGIONE
20 aprile – 30 giugno: BASSA STAGIONE
1 luglio – 31 agosto: ALTA STAGIONE
1 settembre – 15 dicembre: BASSA STAGIONE
16 dicembre – 31 dicembre: PEAK SEASON
Per prezzi d’occasione, provate la bassa stagione tra aprile e giugno. Il tempo è comunque bello e le spiagge sono molto meno affollate.

Mappa con i principali resort, da thongnaipan-magazine

Bar e ristoranti

Ci sono più bar e ristoranti a Yai che a Noi, perché la spiaggia è più lunga e ci sono più resort che condividono lo spazio. Di questi, il Pen’s Bungalows, il Four Resort e il Dreamland Resort hanno menu che includono i piatti tipici della cucina tailandese e piatti occidentali come panini, hamburger, pasta e pizza. Nel villaggio e sulle strade che conducono alla spiaggia ci sono alcuni piccoli ristoranti thailandesi che sono più economici e alcuni dei piatti sono serviti in modo più autentico. A Thong Nai Pan Noi vi è la possibilità di cenare nei grandi resort, alcuni dei quali hanno ristoranti e bar sulla spiaggia. Nel villaggio troverete un’ampia scelta di locali, tra cui anche due italiani. Per maggiori informazioni su resort, ristoranti e bar potete consultare il sito thongnaipan-magazine

Thong Nai Pan Yai

Cosa fare

Ovviamente l’attività principale è rilassarsi sulla spiaggia e nuotare nel mare caldo. Tuttavia, l’area fornisce altre distrazioni.
Immersioni e Snorkeling
La baia non offre opportunità interessanti per snorkeling o immersioni. Tuttavia, ci sono tre scuole di diving, presso le quali è possibile conseguire il brevetto PADI.
Gite in barca
Ci sono diversi operatori che offrono gite di un giorno verso le spiagge vicine.
Kayak
Per chi ha una certa esperienza nell’uso di un kayak è possibile uscire dalla baia. Proprio dietro il promontorio del Santhiya c’è una piccola baia chiamata Laem Pak Chong. Se invece seguite la costa verso sud troverete una piccola spiaggia, Ao Krang Khai. Se proseguite ancora, incontrerete l’isoletta di Koh Kong.

Thong Nai Pan Yai

Corsi di cucina
È facile trovare indicazioni per corsi di cucina thailandese sia a Noi che a Yai. Date un’occhiata nei ristoranti dei villaggi.
Escursionismo
Le strade sterrate, sulle colline circostanti, offrono l’opportunità per facili e interessanti passeggiate. Ricordatevi di portare acqua e crema solare.
Thai massaggi e trattamenti benessere
É il luogo ideale per farsi coccolare. Ci sono molti posti che offrono massaggi thailandesi su entrambe le spiagge. I grandi hotel offrano una gamma completa di trattamenti di bellezza in Spa molto lussuose.
Punti panoramici
Santhiya Viewpoint
Dal ristorante principale del Santhiya si gode di una splendida vista sulla baia con entrambe le spiagge. Il Chantara ha un ampia terrazza appositamente progettata per godere al meglio la vista.
Punto panoramico meridionale
Anche Yai ha anche un luogo eccellente per godere una spettacolare vista sulla spiaggia. Per raggiungere questo punto di osservazione meridionale basta seguire la strada principale verso sud. Alla fine sale ripidamente. Superare l’ingresso di una villa e girate a sinistra. Arriverete a un masso di granito gigante dal quale potrete godere lo splendido ​​panorama.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.