Phanom Rung, il tempio
Destinazione Thailandia L'Isaan

I templi Khmer di Phanom Rung e Muang Tam

Informazioni utili per organizzare la visita

Phanom Rung e Muang Tam, spettacolari templi Khmer

Prasat Phanom Rung e il sito vicino di Prasat Muang Tam, sono tra le rovine Khmer più interessanti e ben conservate della Thailandia. Si trovano nella provincia di Buriram, nell’Isaan, 50 chilometri dal confine cambogiano e 27 chilometri dalla piccola città di Nang Rong. Per gli appassionati di architettura Khmer e per chi ama visitare templi suggestivi, valgono assolutamente il tempo e il denaro speso per raggiungere questi siti, ben lontani dalle usuali rotte turistiche. In questo post trovate alcune informazioni, utili per organizzare la vostra visita.

Phanom Rung, ingresso alla corte interna

Phanom Rung, ingresso alla corte interna

Situato al di sopra delle risaie su un vulcano estinto, Phanom Rung fu un santuario religioso costruito tra il X e il XIII secolo. Il tempio fu dedicato alla divinità indù Shiva. Pochi chilometri a sud-est di Phanom Rung c’è Muang Tam, altro sito impressionante, facente parte di una vivace città Khmer. Phanom Rung e Muang Tam si trovavano sulla strada antica che da Angkor, centro dell’antico impero Khmer, portava a Phimai, nella provincia di Nakhon Ratchasima.

Muang Tam

Muang Tam

La cittadina di Nang Rong può essere una base comoda per esplorare le rovine, anche se ha poco da offrire. Raggruppata attorno all’autostrada 24, importante arteria che collega Bangkok all’Isaan meridionale, Nang Rong ospita poco più di un mercato di generi alimentari, alcuni piccoli ristoranti, un campo di calcio, una stazione degli autobus e un ospedale.

Dove si trovano Phanom Rung e Muang Tam

I siti storici si trovano circa 50 chilometri a sud della città di Buriram, capoluogo dell’omonima provincia, nella regione conosciuta come Isaan, nella Thailandia nord orientale. La città più vicina è Nang Rong, 27 km a sud-est.

Come arrivare a Phanom Rung

Aereo
L’aeroporto più vicino è 30 chilometri a nord di Buriram e più di 100 chilometri a nord di Phanom Rung. Da Bangkok, NoK Air effettua tre voli giornalieri e AirAsia solo uno. Dall’aeroporto prendere un taxi o un minibus per il centro città.
Treno
Buriram si trova sulla linea nord orientale, servita ogni giorno da molti treni, tra Bangkok e Ubon Ratchathani. Dalla stazione ferroviaria, potete prendere un songthaew o un tuk tuk per la stazione degli autobus e poi un minibus per Nang Rong.
In autobus
Da Bangkok per Nang Rong, autobus di prima classe partono dal Nothern Bus Terminal di Mochit alle 9:45, alle 12:45, alle 21:45 e alle 23:45. Il viaggio dura 5-6 ore e costa circa 400 baht.

Come muoversi

Per raggiungere Phanom Rung e Muang Tam da Nang Rong, potete noleggiare uno scooter a 250/300 baht al giorno. Presso tutti gli hotel si può affittare un auto con autista per tutta la giornata. In alternativa, si può partecipare a un tour organizzato.

Orari di apertura e biglietto d’ingresso

I siti sono aperti dalle 6:00 alle 18:00. L’ingresso a ogni tempio costa 100 baht. Esiste un biglietto cumulativo, valido per entrambi, che costa 150 baht. Phanom Rung e Muang Tam sono siti molto visitati. Nei week-end e nei giorni festivi sono affollati da turisti tailandesi. Un giorno feriale è il momento migliore per una visita in tutta tranquillità.



Booking.com

Dove dormire

La maggior parte dei visitatori arrivano, per la visita in giornata, dalle città di Surin o Buriram o si fermano a Nang Rong per una notte o due. Se avete un vostro mezzo e volete stare più vicini ai siti storici, ci sono alcuni piccoli resort, con insegne solo in Thai, attorno al villaggio di Ta Pek. Noi abbiamo pernottato presso lo Smart Resort, piccolo resort sperduto tra le risaie, per 500 baht a notte comprensive di prima colazione alla thailandese. Il bungalow era pulito e dotato di ogni confort, aria condizionata, doccia con acqua calda, frigorifero, ecc.

Smart Resort

Smart Resort

Festival di Phanom Rung

Ogni anno, all’inizio di aprile e all’alba, i visitatori possono vedere i raggi del sole attraversare tutte le 15 porte del santuario. In occasione di questo raro fenomeno si tengono celebrazioni molto particolari. Si può assistere ad una cerimonia o rituale di invocazione, chiamata “buang suang”, seguita da una parata folcloristica dove sfilano in abiti tradizionali rappresentanti di ciascuno dei sei distretti di Buriram. Vi sono anche spettacoli culturali tradizionali e uno spettacolo suono e luci. Durante il giorno, ci sono bancarelle che vendono souvenir, prodotti artigianali e molto altro ancora provenienti dalle comunità locali della provincia di Buriram.

Festival di Phanom Rung

Festival di Phanom Rung

Sono un consulente di viaggi online

Cosa posso fare per te?
  1. Ti chiamo subito al telefono
  2. Mi metto alla ricerca dell'offerta migliore per te
  3. Ti preparo l'offerta
  4. Confermo la tua prenotazione
  5. Ti mando i documenti di viaggio
Scopri i viaggi di Evolution

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.