Destinazione Thailandia Il Nord Sukhothai

Wat Traphang Ngoen, Parco Storico di Sukhothai

Piccolo tempio con chedi a forma di bocciolo di loto

Wat Traphang Ngoen, tempio con chedi a forma di bocciolo di loto

Wat Traphang Ngoen fu costruito nel 14° secolo ed il suo nome può essere tradotto in “tempio del lago argentato”. Il complesso comprende un chedi principale, un viharn, un ubosot, un chedi più piccolo e una statua del Budda in piedi.

Wat Traphrang Ngoen - Il viharn ed il chedi

Wat Traphrang Ngoen, il viharn ed il chedi

Il Wat Traphang Ngoen è un piccolo tempio situato nella zona centrale. Si trova a poche centinaia di metri ad ovest del Wat Mahathat, lungo la strada per la porta occidentale delle mura della città antica, chiamata Or Gate.

Il chedi principale

Il chedi principale è simile a quello del vicino Wat Mahathat. La struttura che si erge da una base quadrata a cinque livelli e termina con una guglia a forma di bocciolo di loto, caratteristico dello stile Sukhothai. Sotto alla guglia ci sono delle nicchie, una per lato, che ospitano statue del Buddha in piedi e che cammina, sempre in stile Sukhothai.

Wat Traphrang Ngoen - Buddha in piedi del chedi principale

Wat Traphrang Ngoen, Buddha in piedi del chedi principale

Il viharn

Davanti al chedi principale sorge il viharn o sala della preghiera, di cui rimangono la base e le colonne che un tempo sostenevano la copertura. Nella parte posteriore della struttura, seduto su un piedistallo c’è una grande statua del Buddha, in pietra e stucco bianco, raffigurato in Bhumisparsha mudra, postura nota come “chiamare la Terra a testimoniare” o “soggiogare Mara”.

Wat Traphang Ngoen, il grande Buddha seduto

Wat Traphang Ngoen, il grande Buddha seduto

Il chedi più piccolo

A nord del chedi principale e del viharn, c’è un chedi più piccolo posizionato su una base con gli angoli dentellati. La guglia ha forma piramidale a gradini e su ogni lato del chedi ci sono delle nicchie, che attualmente sono vuote. Il chedi fu probabilmente costruito durante il periodo di Ayutthaya.

Wat Traphang Ngoen, il chedi più piccolo

Wat Traphang Ngoen, il chedi più piccolo

La stauta del Buddha che cammina

Di fronte al chedi più piccolo, da un piedistallo si erge una graziosa statua del Buddha che cammina, in classico stile Sukhothai. La statua è raffigurata in Vitarka mudra, postura che indica insegnamento.

Wat Traphang Ngoen, il Buddha che cammina

Wat Traphang Ngoen, il Buddha che cammina

L’ubosot

I resti dell’ubosot o sala dell’ordinazione sono situati su una piccola isola al centro di un laghetto, che può essere raggiunto da un ponte.

Wat Traphang Ngoen, l'ubosot

Wat Traphang Ngoen, l’ubosot

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.