Consigli Posso esserti utile

Acquisto dei voli internazionali

8 “segreti” per risparmiare

La prenotazione dei voli online può essere un’esperienza stressante. Un giorno si trova un biglietto ad un prezzo conveniente e due giorni dopo lo si ritrova aumentato considerevolmente. A volte le tariffe aumentano nel tempo ma, in alcuni casi, invece diminuiscono. E’ difficile dire quando è il momento migliore per prenotare, ma ci sono alcune semplici strategie da adottare per risparmiare denaro nell’acquisto del biglietto aereo.

Qatar Airways, Airbus 380

Qatar Airways, Airbus 380

1. Acquistate al momento giusto

Questo è un punto importante ed è anche molto controverso. Si discute molto su quando sia il momento migliore per prenotare un volo. Alcuni dicono 6 mesi di anticipo, mentre altri sostengono che gli acquisti dell’ultimo minuto sono i più economici. Secondo uno studio condotto da CheapAir.com nel 2013, il momento ottimale per prenotare voli è di circa 7 settimane prima della partenza. Lo studio afferma inoltre che la maggior parte delle compagnie aeree ha prezzi più alti se si prenota in ritardo (entro 14 giorni dalla partenza) o se si prenota troppo presto (più di 5 mesi di anticipo).

2. Utilizzate il giusto sito di prenotazione

Ci sono momenti in cui si possono trovare le migliori offerte direttamente dal sito web della compagnia aerea, mentre in altri è più probabile fare un buon affare su siti come expedia.it, kayak.it, opodo.it, lastminute.com, ecc. Provate più motori di prenotazione e i siti web delle compagnie aeree per trovare il prezzo migliore. Prima di effettuare l’acquisto controllate sempre: numero di scali, tempo di attesa tra i voli, durata complessiva del volo, franchigia
bagaglio ed eventuali spese di commissioni.

3. Risparmiate con la flessibilità

La flessibilità sul giorno, sull’ora, sul luogo di partenza e sul tipo di volo permette di realizzare importanti risparmi. In generale è più conveniente volare di martedì e mercoledì, al mattino presto, alla sera tardi o di notte. I voli in partenza da aeroporti molto grandi sono più economici. I voli con uno o più scali costano meno dei più comodi voli diretti. Infine se prenotate per due o più persone acquistate il biglietto per un passeggero alla volta. Questo perché i sistemi di prenotazione delle compagnie aeree richiedono che quando sono venduti più biglietti in un’unica transazione questi devono avere lo stesso prezzo. Quindi, se fate acquisti per due persone e c’è un biglietto da 100 euro e molti da 200 euro, pagherete 200 euro per ogni biglietto.

4. Acquistate in base al budget e non alla destinazione

Se siete flessibili sulla meta delle vostre prossime vacanze, il sito Kayak.it, grazie allo strumento explore, permette di cercare voli in base al vostro budget. Dovete impostare l’aeroporto di partenza, il periodo, quanto volete spendere ed eventualmente altre opzioni come clima, area geografica, ore di volo e vedrete immediatamente una mappa con tutte le mete possibili. Quindi, se volete volare per meno di 500 euro, Kayak semplicemente cercherà tutti i
voli per quel prezzo.

5. Acquistate di mercoledì

Secondo uno studio di alcuni ricercatori, ma non ci metterei la mano sul fuoco, per risparmiare bisognerebbe comprare il biglietto di mercoledì mentre assolutamente da evitare sono i giorni come venerdì e domenica.

6. Combinazione Volo + Hotel e Volo + Autonoleggio

Alcune compagnie aeree e motori di prenotazione offrono la possibilità di abbinare l’acquisto del volo all’albergo e/o all’auto a noleggio. Questa è un’altra buona possibilità per realizzare risparmi importanti.

7. Svuotate la cache del browser

I siti di prenotazione salvano “cookies” nel vostro browser in modo da monitorare le vostre ricerche. Quindi sapranno se avete cercato lo stesso volo più e più volte e con buona probabilità perderete sconti e offerte.

8. Iscrivetevi ai programmi frequent flyer

Il programma frequent flyer è un servizio offerto dalla maggior parte delle compagnie aeree per premiare la fedeltà dei propri clienti. I viaggiatori iscritti al programma guadagnano tanti punti quante sono le miglia percorse; i punti così accumulati possono quindi essere utilizzati per ottenere voli gratuiti o altri servizi, oltre a permettere ai passeggeri di godere di benefici addizionali, come l’accesso ad aree dell’aeroporto loro riservate. Con l’introduzione delle alleanze tra compagnie, i benefici di un programma frequent flyer sono spesso estesi alle compagnie partner, nonché ad alcune catene alberghiere, anch’esse attive nei programmi di fidelizzazione.

Non c’è sensazione peggiore di prenotare un volo e poi vedere il giorno successivo il prezzo diminuito di diverse decine di euro. Non lo si potrà mai evitare del tutto, ma utilizzando i suggerimenti sopra descritti, si potrà sicuramente aumentare le possibilità di trovare le migliori offerte sui voli.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.