Senza categoria

Sono a Bangkok

La giornata sta per volgere al termine per me. Lo scombussolamento del cambio di fuso orario e il caldo afoso patito un po’ durante il giorno cominciano a farsi sentire … è quasi ora di fare la nanna visto anche che domani mattina devo essere in aeroporto abbastanza presto per il volo a Chiang mai.


Il lungo viaggio è iniziato domenica alle 7 quando sono uscito di casa ed è terminato questa mattina a mezzogiorno (le sei italiane) quando ho varcato la porta della camera, quasi 24 ore.

Tutto è filato via senza intoppi. Il trasferimento a Malpensa, l’espletamento di tutte le formalità d’imbarco e di espatrio, i due voli della Oman Air, le formalità di immigrazione (un vero lampo, da non crederci), il ritiro della borsa (non é andata persa!) e il tragitto aeroporto-albergo, grazie anche al nuovo treno espresso che impiega poco più di 15 minuti per arrivare in centro.

Oggi il tempo è volato via: organizzare il bagaglio (via tutte le cose pesanti – ci sono 26-28 gradi), un po’ di riposo, un giro al mega centro commerciale (ho comprato una sim card thai per l’iphone – domani vi daró il numero), due ore di massaggio tradizionale (non pensate male) per la cifra pazzesca di 10 euro, la cena.

A me piace molto mangiare in questi posti.

Tavoli di metallo, sgabelli, piatti di plastica, zero turisti, si mangia bene e si spende poco. Quando il posto é affollato di thai é una garanzia. Consiglio per i maschietti: se volete far felice una ragazza thai portatela in un posto così.

Buona notte e a domani.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.